Vai al contenuto

Adattarsi al cambiamento

adattarsi al cambiamento

In questo articolo voglio indicarti alcuni semplici ed importanti consigli per adattarsi al cambiamento e lasciare facilmente la propria zona di comfort.

Adattarsi al cambiamento può non essere sempre una cosa semplice o immediata.

Se ti trovi nella situazione per la quale stai affrontando un cambiamento, potresti trovare utile seguire i seguenti consigli.

  • Rilassati, respira profondamente e prendi un foglio di carta ed una penna per scrivere esattamente cosa provi, senza nessun tipo di inibizione e soprattutto evidenziando le prime cose che ti vengono in mente.
  • Dividi il tuo foglio in sezioni e dedica una sezione ad ognuno dei seguenti aspetti:
  1. sensazioni provate,

2. emozioni,

3. pensieri,

4. manifestazioni fisiche.

  • Una volta scritto tutto, rileggi in tranquillità, senza premura e in maniera lucida ciò che è venuto fuori e rifletti su quanto hai manifestato e adesso hai davanti agli occhi.
    Una sezione alla volta, se preferisci, oppure più di una se trovi che le sensazioni e le emozioni siano collegate tra loro.

Potresti ritrovarti a leggere qualcosa di diverso rispetto a ciò che pensavi razionalmente, oppure può capitare che pensieri razionali e paure inconsce coincidano. Nessuno dei due casi è corretto o sbagliato.

  • A questo punto rifletti razionalmente su come puoi, in maniera pratica, risolvere ogni singolo punto e scrivi le tue idee e i tuoi pensieri.

In altre parole devi trovare il modo per trasformare ogni fastidio o malessere in benessere o su come eliminarlo.

Avere davanti in maniera chiara il punto della situazione, faciliterà l’incontro della giusta soluzione, oltre a far perdere un po’ di enfasi negativa al problema.

Nel caso in cui pensi non sia semplice trovare una soluzione, puoi sempre rivolgerti a qualcuno che possa aiutarti a farlo.

In ogni caso sappi che avere consapevolezza di un problema e riconoscerlo come tale, rappresenta un primo e grande passo per affrontarlo nel modo più giusto per te.